OLIMPIA, TASCHE VUOTE E PESO SULLE SPALLE

È tornata con le mani vuote da Siena l’Emporio Armani che si è vista pareggiare la serie da una Montepaschi che, anche dopo 6 scudetti consecutivi, non ha intenzione di abdicare. E adesso non solo si è presa l’inerzia della serie con i due successi casalinghi consecutivi, ma ha messo tutta la pressione del risultato sull’Olimpia che in gara 5 non può sbagliare per non trovarsi con le spalle al muro. Questa sera si scende in campo con l’Olimpia costretta a giocare a Desio per l’indisponibilità del Forum, ma sicuramente l’ambiente sarà caldo e di casa vista la fame di basket che c’è nella zona nord di Milano. Non sarà il tifo che mancherà, ma la squadra di Scariolo deve subito trovare l’equilibrio tra le sue tre “punte” offensive Langford-Gentile-Hairston per non gettare al vento un’altra occasione. In gara 4 il rientro dell’americano è stato mal digerito nel gioco dagli altri due che tanto bene avevano fatto nelle prime tre gare. Ora l’EA7 cerca la sua stabilità dopo il ko senese: «Per 35′ abbiamo fatto, pur con qualche errore, in maniera egregia il piano partita – dice coach Scariolo – attaccando dove volevamo e difendendo con accoppiamenti logici, poi abbiamo avuto un abbassamento di concentrazione drammatico. Abbiamo pensato di risolverla in maniera affrettata, sbagliando e concedendo il contropiede a Siena». Rimarrà ancora fuori Radosevic con Mensah-Bonsu e Bourousis ad alternarsi sotto canestro anche se ci si attende che Milano provi finalmente a sfruttare il vantaggio che può avere con l’unico giocatore che in questa serie Siena non può contenere, ossia il pivot greco che finora ha giocato solo 15.5 minuti a partita. Diretta alle 20 su RaiSport 1 e su Radio Hinterland (94.6 fm, www.radiohinterland.com). Differita domenica alle 20.30 su Milanow (canale 191 dtt). (Sandro Pugliese)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


7 × otto =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>