Comincia l’avventura Il VisMi3 sfida i giganti

Basiglio, 26 giugno 2011 – È partita alle 5.30 di ieri mattina dal piazzale antistante al PalaBasiglio l’avventura del VisMi3 Basket nelle Finali nazionali Under15 che inizieranno questa sera nella lontana Caserta. Dopo aver partecipato nella serata di ieri alla cerimonia di apertura con tanto di sfilata di tutte le sedici formazioni nella suggestiva cornice della Reggia di Caserta, i biancorossi saranno di scena questa sera alle ore 20.30 per il loro esordio alle Finali al PalaAngioniCaliendo di Maddaloni.

Avversario di turno l’Eurobasket Roma, formazione arrivata terza nel Lazio che i biancorossi hanno già avuto modo di conoscere (ma non affrontare) nel torneo disputato e vinto nel periodo di Pasqua a Imola. «Una partita non facile – dice il dirigente Andrea Rescia – contro una squadra che corre tanto,anch’essa gasata da una qualificazione forse non preventivata ma sicuramente meritata. Finora siamo stati bravi a tenere sempre la concentrazione per 40 minuti punendo ogni momento di distrazione degli avversari, dobbiamo continuare così».

Domani invece l’orario e l’avversario del match del VisMi3 dipenderà dai risultati della prima giornata: dovesse andare bene si giocherà contro la vincente di Olimpia Milano-Virtus Padova alle ore 16.30; in caso contrario, alle 18.30 ci sarà la sfida con la perdente, mentre nella giornata di martedì le sfide decisive per la qualificazione si giocheranno nell’infuasto orario delle 10.30 del mattino.

Obiettivo: riuscire ad entrare nei primi due posti per passare il turno: «Ci proviamo, sapendo che l’Olimpia (in cui gioca Jacopo Bristot, il miglior prospetto di Milano3 dato in prestito da un paio di stagioni all’AJ, ndr) ha probabilmente qualcosa in più delle altre e non dovrebbe avere problemi ad andare ai quarti di finale, ma per quel posticino che ci giochiamo con Roma e Padova proveremo, ancora una volta, a fare l’impresa». Oltre a VisMi3 e Armani Jeans Milano ci sono anche altre due lombarde, entrambi inserite nel girone B: Blu Orobica Bergamo e Aurora Desio che, peraltro, potrebbero incrociarsi proprio con le due milanesi nei quarti di finale nell’eventualità di un passaggio del turno.

Tutti gli appassionati avranno la possibilità di seguire in diretta le avventure dei giovani del VisMi3 visto che la Fip ha realizzato un servizio di streaming per la messa in onda di tutte le partite delle finali con la possibilità di seguirle sul sito istituzionale www.fip.it oppure sul sito dedicato www.finaliu152011.it.
Inoltre, ci saranno continui aggiornamenti anche sul sito del Milano3 Basket: www.milano3basket.com. (Sandro Pugliese)

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*



quattro − = 3