Basiglio parte in salita

Basiglio, 28 settembre 2011 – È amaro per tutte le nostre compagini l’inizio di stagione del campionato di serie C regionale con Milano3, Opera ed Ebro che vengono battute nel loro match inaugurale. Il big-match della giornata si giocava tra le mura di Basiglio tra i biancorossi di casa e la Pallacanestro Milano, entrambi formazioni che l’anno passato avevano disputato i playoff. A vincere sono stati gli ospiti per 62-69 in una partita che per 40 minuti è stata sul filo dell’equilibrio, visto che il +7 esterno finale è stato il massimo vantaggio di entrambi le squadre e 15” dalla fine il punteggio era ancora in perfetto equilibrio sul 62-65.
Decisiva è stata la maggior dose di esperienza della coppia di esterni Riccioni-Solaini (25 punti in due), mentre i basigliesi hanno pagato a caro prezzo la giornata no di Giocondo e Iacono, autori di soli 5 punti in coppia. A nulla è quindi bastata la buona prestazione del pivot Soresina (14 punti e 13 rimbalzi) e l’ottimo ritorno di Colombo, autore di 16 punti (3/5 da 3), ma distratto nel finale con 1/4 fatale ai tiri liberi.
Viene superata in casa anche l’Opera Basket che nulla ha potuto contro lo strapotere di Dario Vedramini, autore di ben 30 punti sui 70 finali della sua squadra. È finita 57-70, che hanno allungato soprattutto nella ripresa, grazie anche alla buona vena di Montagna (15 punti), mentre tra i padroni di casa 15 a testa per la “novità” Novicik e per l’esperto Pianviti, mentre fatale è stata l’assenza di D’Orta in regia.
Sconfitta dopo un tempo supplementare invece per l’Ebro Milano che va ad un passo dal colpaccio sul difficile campo di Garbagnate arrendendosi solo nell’overtime per 70-78 davanti ai 22 punti del “bomber” Allegri. Nei biancoverdi il miglior realizzatore della giornata è stato Santroni con 18 punti, ma bene anche la prestazione di Simone Faini, che rientrato alla base ad un paio di giorni dalla partenza del campionato ha chiuso a quota 10, mentre troppo poco è arrivato dalla coppia di esterni Riva-Verde. Prossimo turno che vedrà il Milano3 impegnato già venerdì sera nell’anticipo sul campo di Sesto San Giovanni, mentre Opera sarà ospite della Pall.Milano e l’Ebro riceverà a domicilio la Virtus Cermenate. (Sandro Pugliese)

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*



7 × = quattordici