IL GALLO: “NON GIOCO ALL’OLIMPIA ANCHE SE CI SARA’ IL LOCK OUT DELLA NBA”

Scoppiata la bomba, subito arriva la smentita: la trattativa tra l’Olimpia e Danilo Gallinari per un ritorno in biancorosso in attesa della ripartenza della stagione NBA, non esiste. È lo stesso “Gallo” – che all’Olimpia ha giocato dal 2006 al 2008 – a smorzare i toni che lo vedevano a un passo dal suo ritorno in biancorosso: «Non torno a giocare a Milano durante il lock out, non c’è nessun contatto con l’Olimpia». Se poi dovesse non partire la stagione negli States sarà un altro discorso, ma per adesso la trattativa sembra molto difficile: «È un’idea a cui non ho pensato – continua il numero 8 dei Denver Nuggets con i quali ha il contratto fino al 2013 – anche perchè il primo pensiero che ho avuto sul lock out è stato di tenermi in forma e di allenarmi ma senza stare in Europa. «DALL’OLIMPIA non mi ha chiamato nessuno, ho parlato con mio padre (che gli fa anche da procuratore, ndr), ma nessuno lo ha chiamato. E in ogni caso tutti i discorsi sono rimandati a dopo gli Europei. Certo se tornassi a Milano potrei andare a vedere il Milan ogni settimana», conclude scherzando il giocatore in un’intervista a Sky Sport 24. L’unica possibilità sembra legata alla cancellazione della stagione NBA, ma di questo si potrà parlare solo da dicembre in avanti. Intanto i biancorossi si continuano ad allenare (qualche acciacco per Rocca e Filloy) al ritmo di due sedute giornaliere nella “secondaria” del Lido fino al 31 agosto, poi da inizio settembre andranno un settimana al fresco di Cavalese, in Trentino. (Sandro Pugliese)

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*



1 + nove =